mercoledì 1 marzo 2017

Orgonite Beeswax Art Awards 2015/16

Orgonite Beeswax Art Awards 2015/16


E così è passato velocemente il 2015, avanti e indietro tra l'Italia e l'Olanda, e pochissimo tempo, tra le mille cose da fare, di partecipare assiduamente ad art contests, cosa che peraltro richiede molte energie.

Quindi un video certificati d'arte del 2015 non è mai nato, e rimaneva mia intenzione realizzarne uno con i certificati del 2015 e del 2016, cosa che ho fatto finalmente, video che trovare quì sotto.

Sempre più dura la guerra che mi viene fatta dalle orgoniti di plastica dell'nwo, ovviamente da chi c'è dietro, e pare siano sempre di più, invece di diminuire come sarebbe logico.

Rimane il fatto che ciò che producono è spazzatura fatta con materiali di scarto del petrolio, alias, materie plastiche, mentre io sono un artista che eseguo i miei lavori con materiali pregiati, e solo pezzi unici.

Questo articolo del blog, è solo di presentazione del video "slide show" dei certificati conquistati.

Non potete immaginare con quali e quanti beceri metodi cerchino di intervenire (chi) su ogni singolo art contest, o trovando il modo di farlo terminare, o inzuppandolo di troll che pubblicano spazzatura, o con altri metodi, per cui sono ormai famosi, e speriamo prima o poi, rinchiusi.

La mia unica considerazione è che per pagare una struttura così, bisogna avere tanti soldi, perciò non dovrebbe essere poi così trascendentale indovinare chi c'è dietro.

Io continuo a lavorare per la luce e l'amore, l'arte e la bellezza, e lascio che facciano ciò che vogliono, il risultato è quasi sempre contrario alle loro aspettative.

Colgo l'occasione per ringraziare quì, artisti, critici e appassionati d'arte, membri delle giurie che nel 2015 e 2016 hanno voluto premiare il mio lavoro e la mia immagine di artista accumunandomi a tanti artisti, ben più capaci e carichi di esperienza di me.

Questo è un blog, quindi scritto di getto, con poca attenzione al SEO che vorrebbe ripetizioni di parole chiave e tutta una serie di sofismi per scalare i motori di ricerca.

Non importa se pochi vedranno questo articolo e video, l'importante è che siano le persone giuste.



Marco Matteucci aka Marek Sheran