domenica 13 ottobre 2013

Orgonite : Naturale o Sintetica Plastica ?


Orgonite : La storia

La storia delle orgoniti è un poco diversa da come ve la raccontano sulle migliaia di siti nati negli ultimi due anni per disinformare il più possibile sull'argomento a livello mondiale.
Che l'assistenze di Reich Karl Welz usasse materie sintetiche plastiche (quali le resine espossidiche e il poliestere sono) è un altra delle menzogne del nuovo ordine mondiale, che non dimenticate, fece morire il dottor Wilhelm Reich in una cella, a causa delle sue scoperte positive per l'umanità, ma anche di quelle che le multinazionali pensavano in futuro di usare a loro beneficio (i cloudbuster).
Da un antico manoscritto in tedesco, si legge invece che usasse 3/4 di cera d'api, e 1/4 di cera di carnauba. Ma dove sia il manoscritto non lo so.
E sono informazioni che ebbi dopo avere già provato ad usare materie organiche invece di resine plastiche sintetiche. Anche il famoso video "Wilhelm Reich cancro e orgone" che da allora ogni tanto qualcuno ripubblica su un canale youtube, ma che mi pare venga capito da pochi, ancora non lo avevo visto.
Tuttavia prima di fare l'elenco a liste delle ragioni per cui preferire una cosa o l'altra, e da un punto di vista obiettivo, vi ripropongo questo corto video sulla vita ed il lavoro di Wilhelm Reich, prestate particolare attenzione a come costruiva le camere orgoniche.


In questo blog non so come si possano incorporare i video, perciò il link vi rimanda a youtube.

Orgonite, orgone, organit, organite, orgonit, orgon, insomma se cercate su google potete sbizzarrirvi a trovare migliaia di pagine che dicono tutte le stesse cose, senza proporre foto, testimonianze ne nulla, e naturalmente vi rimandano ad oggetti fabbricati in plastica. Pensate che nel 2011 trovavate solo le mie note di facebook, o quasi, ma naturalmente l'industria plastica non dorme, e il risultato è una invasione dell'internet di oggetti di plastica da bancarelle cinesi (con tutto il rispetto per i cinesi).

PERCHÈ ORGONITE CERA D'API, RESINE NATURALI, CERE VEGETALI

Cercherò solo di parlare della cera d'api, che uso io attualmente, lasciando a coi le considerazioni riguardo quindi a cere vegetali e resine naturali prodotte da alberi.

1) La cera d'api essendo organica crea il giusto mix, con materiali inorganici quali i metalli, per l'amlificazione e il rimbalzo dell'energia, così come avveniva nelle camere orgoniche del dottor Wilhelm Reich.

2) La cera d'api è un prodotto usato anche in naturopatia e adirittura in farmacologia.

3) La cera d'api è molto più economica delle materie plastiche quali poliestere e resine sintetiche epossidiche.

4) Fare orgoniti in cera d'api è piacevole, assolutamente non pericoloso, atossico, si profumano gli ambienti di lavoro, spesso la propria cucina, per giorni.

5) Fare orgoniti in cera d'api aiuta gli apicultori attraverso i quali oggi abbiamo la sopravvivenza delle api.

6) Le orgoniti in cera d'api, impermeabili all'acqua, sono totalmente atossiche per l'ambiente in caso di "gifting".

7) Dopo tre anni di lavoro, centinaia di persone soddisfatte anche nel lungo termine, risultati ottenuti da fotografie particolari e rilevamenti effettuati da radionici rimane la scelta migliore.

8) Perchè non rovina in alcun modo le pietre e i cristalli, anzi li conserva meglio.


PERCHÈ NO ORGONITE DI RESINA SINTETICA EPOSSIDICA E POLIESTERE


1) Perchè internet è piena di forum anche in italiano, colmi di gente che si lamenta che non funzionano.

2) Perchè sono materie sintetiche, quindi materie plastiche, che non esistono in natura e che abbiamo creato per isolare l'energia, non certo per amplificarla o farla rimbalzare.

3) Perchè ne Wilhelm Reich, ne Karl Welz le hanno mai usate ne proposte.

4) Perchè le resine epossidiche sintetiche tossico nocive, pericolosissime da lavorare, vapori tossici, necessità maschera antigas e guanti professionali.

5) Perchè rilasciate nell'ambiente nel "gifting" inquinano e basta.

6) Perchè costano care e si danno soldi all'industria petrolchimica delle materie plastiche sintetiche.

7) Perchè dietro le centinaia di siti che le vendono ci sono fabbriche di plastica nel 90 per cento dei casi, e la maggior parte sono solo ridistributori.

8) Perchè i cristalli sono persi per sempre, annegati in una plastica durissima da cui non li estrarremo mai più.

Bene, ritornando brevemente alla storia delle orgoniti, dovete sapere che nel 2005 vennero creati siti civetta dal nuovo ordine mondiale, che poi sono le corporazioni, le multinazionali, in varie lingue, uno per lingua, niente di che, e credevano così di avere risolto il problema ENERGIA ORGONICA.
Proprio dall'Italia arrivano i problemi, e così prima in Italia, e poi via via nel mondo si accende l'interesse per l'energia orgonica, ma poi si spegne a causa della disinformazione che dirige verso le perline colorate per gli indiani...

Sperando che questo faccia chiarezza una volta per tutte e chi ha un minimo di istruzione e sale in zucca capisca come stanno le cose.

Mando tanti cari saluti ai signori del c.i.c.a.p. appollaiati ovunque come corvi, che non vedono gli avvoltoi sui rami sopra di loro <3 ^_^ <3

Marek Sheran (Marco Matteucci)

p.s. se volete saperne di più ... http://orgonite-mareksheran.com